Parole nuove: giveaway

 

Non ricordo con precisione l’anno, ma ho iniziato ad usare internet quando ancora ci si abbonava a pagamento, perciò si tratta di tanti anni fa. Da allora il mio lessico si è arricchito di tante parole nuove, a partire da internet, per l’appunto, e passando per log-in, nickname, upload e download, ed ovviamente e-mail, fino ai post ed ai (o alle) tag. Questi sono solo alcuni esempi ma l’elenco è così lungo che potrebbe essere raccolto in un vocabolario “a-parte”.

Queste parole sono entrate profondamente nella vita privata, nel mio lavoro, nelle relazioni con amici e conoscenti, si sono così radicate che talvolta capita di usarle anche in ambiti diversi da quelli per cui sono nate.

E con le parole, è cambiata anche la mia vita, anni fa infatti non avrei mai immaginato che si potesse trascorrere una mattina della domenica a scrivere un post per il proprio blog.
Intanto le parole nuove continuano a fluire, una dopo l’altra, e ce n’è sempre una nuova da imparare.

Oggi proverò ad imparare cosa sia il “giveaway”.

A quanto mi ha spiegato la mia amica Francesca, il giveaway funziona in questo modo:
un blogger che voglia aumentare la visibilità dei contenuti del suo blog, mette in palio uno, o più premi, destinati ad altri che, apprezzando la qualità delle sue creazioni, siano disposti, attraverso un post sul loro blog, o sul profilo Facebook, a segnalarle ad altri. Una volta messa on web la segnalazione, si lascia un commento sul blog di chi ha lanciato il giveaway citando il link del post appena pubblicato e si partecipa alla estrazione dei premi in palio. Chiaro?

Detto, fatto. Mi metto subito al lavoro perchè la mia amica Francesca oltre ad aver spiegato a me (molto meglio di come io ho testè fatto) come funziona il giveaway, ne ha lanciato uno mettendo in palio alcune stampe personalizzate delle sue bellissime illustrazioni, alcune delle sue famose cartoline rotonde, e l’ultima copia del suo calendario 2011, e non voglio certo perdermi questa opportunità.

Francesca si occupa ormai da diversi anni di illustrazioni per ragazzi (di tutte le età) ed è davvero brava. Ha pubblicato alcuni libri che hanno avuto una distribuzione decisamente inferiore a quella che il loro pregio avrebbe meritato, eh ha realizzato illustrazioni per libri di varie case editrici. Le sue illustrazioni però non sono destinate solo ai libri, e visitando il suo sito ciascuno può scoprire il suo modo per poterle ammirare. Non ultimo quello di vincerne qualcuna partecipando al giveaway.

Mi rendo conto ora che, chiacchierando con mia madre, non potrei usare alcuna di queste parole nuove, e mi chiedo quali saranno le parole che i miei figli non potranno usare con me…

Annunci

2 thoughts on “Parole nuove: giveaway

  1. Sono parole nuove entrate ormai nel vocabolario della lingua italiana, tutte inglesi però, perciò la difficoltà di chi, come me, è una tardiva digitale nell'era dei digital natives.Anche questo nuovo termine del tuo post è nuovo per me, però non ci manca la curiosità per imparare, per fortuna!
    Ciao1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...