Lettera ai bambini

E’ difficile fare
Le cose difficili:
parlare al sordo,
mostrare la rosa al cieco.
Bambini, imparate
a fare le cose difficili:
dare la mano al cieco,

cantare per il sordo,
liberare gli schiavi
che si credono liberi.

di Gianni Rodari tratto da “Parole per giocare”

In ricordo di Gianni Rodari a 90 anni dalla sua nascita

Annunci

7 thoughts on “Lettera ai bambini

  1. Tutti dovremmo imparare a fare le cose difficili.
    Che sono tali solo se le si guarda dalla prospettiva sbagliata.A
     volte basta cambiare angolo e prospettiva ed il difficile non e' piu' impossibile 🙂
    Ch.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...