Cinquecento, brum bruuuum!

Viene presentata oggi la nuova cinquecento. La campagna pubblicitaria, già iniziata da qualche tempo con una serie di “lanci”, da oggi esploderà su stampa, radio, TV, internet…
Fu lo stesso nel 1991. Si trattava della prima riedizione della cinquecento: un modello che è stato prodotto e commercializzato fino al 1998, quando fu sostituito dalla nuova seicento.
Nel ’91, la campagna pubblicitaria si basava sul contributo di alcuni cantautori italiani – ricordo Eugenio Finardi, Enrico Ruggeri e Gino Paoli, ma non escludo ce ne fossero altri – che composero, arrangiarono ed interpretarono delle canzoncine per gli spot che passavano su reti televisive e radio pubbliche e private.
Tra quelle canzoni ne comparve una – l’unica non commissionata dalla casa torinese – che gli Elio e Le Storie Tese vollero inserire nell’album Italyan, Rum Casusu Çikti, e che in maniera certamente meno politically correct, ma non meno autentica, rappresentava il rapporto tra gli automobilisti italiani e questa piccola, storica vetturetta.
Come faranno 4 elefanti a stare in una Cinquecento?
Due davanti e due di dietro.
Come faro’ a far l’amore in Cinquecento, con te davanti e il cambio dietro turbato dal presentimento di Cinquecento casse integrazioni, Cinquecento bei milioni, Cinquecento voti alle elezioni ?…
Annunci

2 thoughts on “Cinquecento, brum bruuuum!

  1. Sta vendendo come il pane; è in effetti una macchinina graziosissima.
    Sai com’è, dalle mie parti quando un modello Fiat sfonda sul mercato, si tira tutti insieme un sospiro di sollievo [ecco spiegato il fenomeno del föhn presente nelle vallate piemontesi]
    P.S. si, va bene, la canzone era carina ma “Servi della gleba” è immortale!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...