i Sassi parlano all’uomo

Qualunque città, quartiere o villaggio, di ogni dimensione, in ogni epoca e in ogni angolo del mondo, costituisce la traccia evidente del desiderio di condivisione, della ricerca di socialità che caratterizza gli uomini.
Di recente ho avuto occasione di visitare Matera e i suoi “Sassi”, così mi è balenata l’idea che, se mi si chiedesse di indicare una “città tra le città” in grado di essere un simbolo dell’insopprimibile spinta all’aggregazione tra gli esseri umani, io sceglierei proprio i Sassi di Matera.
Del resto credo che il mio ragionamento sia analogo a quello fatto dai responsabili dell’UNESCO che, fin dal 1993, hanno inserito i Sassi nella lista dei “patrimoni dell’umanità”.
L’area, abitata fin dalla preistoria, ci racconta di come, generazione dopo generazione, gli uomini e le donne che hanno abitato quella zona, abbiano imparato a misurarsi con un territorio aspro e nudo, caratterizzato da condizioni climatiche estreme e scarse risorse, conquistando condizioni di vita sempre più confortevoli e sicure.
Le abitazioni e le chiese sono scavate nella roccia, in apparenza addossate disordinatamente le une alle altre, ma in realtà collocate in un ordine che sfrutta in modo straordinario tutto ciò che l’ambiente può fornire: acqua, luce, calore.
I Sassi ci trasmettono valori importanti: c’insegnano a cogliere la ricchezza del rapporto tra gli uomini, la forza dell’essere “popolo”, testimoniano che il rispetto della natura trova sempre una ricompensa adeguata.
Una lezione importante e necessaria per l’uomo che oggi sembra guardare con sospetto all’altro uomo, considerandolo una minaccia piuttosto che una ricchezza, per chi violenta e saccheggia la natura, per chi ritiene superflua la fatica della ricerca di condizioni di vita migliori per tutti.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...